Simon Ings - Storia naturale dell'occhio [Pdf - Ita] Anatomia, Biologia [Tntvillage.Scambioetico]

Size 45.588 MB   2 seeders     Added 2011-03-11 00:38:47

To download or stream you need BitLord. Visit them at BitLord.com
Simon Ings - Storia naturale dell'occhio [Pdf - Ita] Anatomia, Biologia [Tntvillage.Scambioetico]

[color=red][b]Visit this link: [url=http://www.tntvillage.scambioetico.org/?act=allreleases&st=0&filter=Simon%20Ings%20-%20Storia%20naturale%20dell'occhio&sb=1&sd=0&cat=0]More info on this torrent[/color][/url][/b]

[color=green][b]LA STORIA NATURALE DELL'OCCHIO
Simon Ings[/b][/color]

[color=green]COPERTINA[/color]
[url=http://img718.imageshack.us/img718/1233/occhiocopertina.png][img]https://lh6.googleusercontent.com/_X8_EgRCiDiY/TVqRoQ7au4I/AAAAAAAADDU/4wgr_-eL8ts/s512/storia%20naturale%20dell%27occhio%20-%20copertina.png[/img][/url]


[color=green]PRESENTAZIONE DA QUARTA DI COPERTINA[/color]
 Miliardi e miliardi di occhi osservano in ogni istante il mondo, ma non vedono la stesso cosa e sicuramente non cedono <<tutto>>. Proprio quello che ai nostri occhi sembra essere la prova certa dell’esistenza diq aulcosa, per altri sguardi potrebbe essere del tutto invidivile, o incomprensibilmente diverso. Vedere è un processo attivo: l’occhio non è una telecamera che si limita a registrare quello che c’è <<l fuori="">>, è un organo specializzato e finemente adattato all’amniente nel quale sin è evoluto. Ma il fatto è che l’ambiente è mutevole, diverso per ciascun animale, e pone provlemi differenti a seconda che si viva di giorno o di notte, immersi nell’aria o nell’acqua, volando o strisciando, predando o nascondendosi, o addirittura a secondo che si sia giovani o vecchi. I nostri occhi<<vedono>> dunque mondi diversi e in questo modo ci inducono a costruire nelle nostre menti spiegazioni differenti della realtà.
Con la forza del narratore di classe, Simon Ings ci irretisce in un turbine di esempi tratti dalle scienze naturali o dalle scienza conoscitive, dall’ottica o dall’estetica, facendoci vivere un mondo dai confini incerti, in cui può accadere che se un occhio fissa su un’immagine questa scompaia, o può risultare che un fiore dall’aspetto dimesso (per noi) sia in effetti il più appariscentedel prato (per un insetto).
Dopo aver letto questo libro si guardere il mono - è il caso di dirlo -  con occhi diversi.

[color=green] INFORMAZIONI TECNICHE[/color]
[b]Autore[/b]: Simon Ings
[b]Titolo[/b]: La storia naturale dell'occhio
[b]Anno[/b]: 2008
[b]Lingua[/b]: Italiano
[b]Genere[/b]: divulgazione scientifica
[b]Argomento[/b]: l'occhio e la visione
[b]Pagine[/b]: 358
[b]Formato[/b]: PDF-1.4
[b]Software per la creazione[/b]: gscan2pdf v0.9.29
[b]Dimensioni ebook[/b]: 45587 KB
[b]Dimensioni e qualità singole immagini[/b]: 
     [b]larghezza[/b]: 825 pixel - 209.5 millimetri
     [b]altezza[/b]: 1146 pixel - 291.0 millimetri
     [b]risoluzione[/b]: 3.9370 pixel/millimetro

[color=green]DISPONIBILITÀ SEEDING:[/color]
tutti i giorni con limitazione a 10kB/s (ulteriormente limitata dagli altri seeding)
tutte le notti tra le 2.00 e le 8.00 a tutta banda (limitata dagli altri seeding) massimo 50 kB/s

Visit http://www.tntvillage.scambioetico.org/</vedono></l></tutto>
la storia naturale dell' occhio.pdf 45.588 MB
Gathering some info...

Register and log in Isohunt and see no captcha anymore!

4000 symbols left
Hash f6e44dab3072099eb0ec328201b058fe001a2072