IL VIAGGIO DI JERLE SHANNARA-LA STREGA DI ILSE Terry Brooks

Size 1.517 MB   0 seeders     Added 2011-08-20 15:55:35

To download or stream you need BitLord. Visit them at BitLord.com
IL VIAGGIO DI JERLE SHANNARA-LA STREGA DI ILSE
Terry Brooks 
.: Informazioni Tecniche :.

Autore: Terry Brooks
Titolo: Il viaggi di Jerle Shannara-La strega di Ilse
Anno: 2002
Lingua: Italiano
Genere: Narrativa
Pagine: 616
Formato: PDF
Dimensioni: 2 mb

.: Trama :.


La strega di Ilse rappresenta il primo volume del ciclo del viaggio della Jerle Shannara, scritto da Terry Brooks.
Hunter Predd pattugliava le acque dello Spartiacque Azzurro in sella al suo roc, quando vide un naufrago; era sopravvissuto ma era senza occhi e con la lingua tagliata, con sé portava una mappa ed un braccialetto con lo stemma reale degli elfi. Hunter lo portò da un guaritore e poi si diresse verso Arborlon, la capitale del regno elfico.
Hunter riferì tutto al re consegnandogli gli oggetti: il naufrago era suo fratello, partito per una spedizione mai tornata verso terre sconosciute molti anni prima; non riuscendo a tradurre la mappa si decise a chiedere aiuto all’ultimo druido rimasto, Walker Boh.
La strega di Ilse, saputo dell’accaduto da un servitore, si recò dal guaritore; grazie alla magia innata scavò nella mente del naufrago e lo abbandonò ad una morte dolce.
Walker si mise a studiare la mappa nelle cripte di Paranor: era un linguaggio morto di oltre 2000 anni prima, con l’ubicazione in una terra sconosciuta di una potente magia; per recuperarla doveva trovare tre chiavi in tre piccole isole. Decise allora di recarsi dal re degli elfi per organizzare una spedizione, stipulando un patto che portasse reciproci vantaggi.
Walker cominciò a reclutare gli uomini che servivano: guardie elfiche, un equipaggio di corsari con il capitano Redden Alt Mer, 3 cavalieri alati, una veggente, Quentin Leah, Bek Rowe, Panax, Truls Rohk.
La strega di Ilse reclutò soldati della Federazione per partire anche lei all’inseguimento di Walker; in più il Morgawr, il suo maestro, le impose di portare con sé anche dei Mwellret, dei rettili combattenti e selvaggi.
Dopo 10 giorni dalla partenza, fu avvistata la prima isola: Flay Creech. Walker e Quentin recuperarono la prima chiave combattendo contro anguille giganti: essa consiste in un rettangolo metallico con linee in rilievo ed in un quadrato che vibra contenente una luce rossa (tecnologia del mondo antico).
Raggiunta la seconda isola, Shatterstone, Walker riuscì a sfuggire con la chiave al secondo guardiano, un’entità invisibile che governa la vegetazione.
Nella terza isola, Mephitic, ad assolvere la ricerca furono Truls Rohk e Bek Rowe. Per la prima volta Bek cominciò a capire le doti per le quali era stato reclutato da Walker: cantando riesce ad illudere lo spirito di un castello, che a sua volta illude chi entra dentro di lui facendolo vagabondare, senza mai trovare la chiave.
Walker, dopo un periodo di discussioni accese con Bek, decise di rivelargli la verità sul suo conto: Bek è un erede degli Ohmsford, la famiglia che, aiutando i druidi nelle difficoltà delle 4 terre, aveva imprigionato nel proprio corpo il potere della magia; la testimonianza della parentela è la Canzone di Shannara. Gli confida anche che ha una sorella, Grianne, ed è la strega di Ilse, rapita dal Morgawr quando nacque.
Finalmente la spedizione arrivò nella landa sconosciuta, Casteldown; nelle mente di Walker prese forma l’idea che la ricerca delle chiavi fosse solo una prova delle loro capacità, orchestrata da qualcuno interessato alla magia.
La spedizione si avviò nelle rovine di una città del mondo antico, costruita interamente in metallo. Più che case, restavano edifici assomiglianti a magazzini con all’interno strani macchinari arrugginiti. Nel frattempo l’equipaggio dei corsari, gli unici restati a bordo, venne attaccati e catturati dalla nave della strega di Ilse.
Al centro delle rovine trovarono un obelisco metallico, con alla base una porta sormontata da una luce rossa. Per raggiungere la porta, Walker dovette oltrepassare un passaggio da cui uscirono strani fuochi (laser); poi arrivò in una stanza che gli sembrò una postazione di comando, ma prima di disattivare i pericoli all’esterno cadde nel vuoto.
Intanto il resto del gruppo si trovò ad affrontare un esercito di granchi metallici e fu costretto a fuggire nella foresta circostante, dove Bek incontrò sua sorella.


.: Autore :.
Terry Brooks (Sterling, 8 gennaio 1944) è uno scrittore statunitense di romanzi fantasy.
Ha studiato letteratura inglese all'Hamilton College e si è laureato in legge alla Washington & Lee University. Prima di dedicarsi alla scrittura ha praticato la professione di avvocato. Attualmente vive tra Seattle e le Hawaii con la moglie Judine.
Il suo primo romanzo, La spada di Shannara del 1977, diventò un best-seller mondiale e rimase nella classifica del New York Times dei libri più venduti per oltre cinque mesi. In merito a quest'opera, Brooks è stato spesso criticato con l'accusa di plagio all'opera di J. R. R. Tolkien. Le forti somiglianze tra le due storie sono innegabili, ma a Brooks viene unanimemente riconosciuto il merito di aver dato vita al fantasy moderno, uno dei più prolifici generi di narrativa contemporanea. Col tempo, la produzione di Brooks è andata discostandosi dai canoni tipici del fantasy mantenendosi sempre su livelli letterariamente più validi rispetto a quelli delle opere successive di altri autori. La sua vasta produzione si struttura in vari cicli o saghe.
Circa a metà della stesura della trilogia del Verbo e del Vuoto, George Lucas, il creatore di Star Wars, chiese personalmente a Terry di scrivere il romanzo "Star Wars Episodio I: La Minaccia Fantasma". Terry, essendo un fan di Star Wars, accettò ed andò al Ranch Skywalker per discutere il progetto con Lucas e, un mese prima dell'uscita del film nei cinema, il libro fu pubblicato riscuotendo grandi successi sia da parte dei fan di Terry sia da quelli di Star Wars.
Terry Brooks-La-strega-di-Ilse.pdf 1.517 MB
Gathering some info...

Register and log in Isohunt and see no captcha anymore!

4000 symbols left
Hash 06523f34ac22d0390681d1d1db9918438854d58b