I Soliti Idioti 2011 iTALiAN MD CAM XviD-iMC

Size 725.978 MB   1 seeders     Added 2011-11-06 04:07:17

Stream torrent
Starting‥ You need BitLord! Get it from BitLord.com
10
To download or stream you need BitLord. Visit them at BitLord.com
[IMG]image[/IMG]\r\n\r\n[B]Genere:[/B] Comico\r\n[B]Regia:[/B] Enrico Lando\r\n[B]Interpreti:[/B] Fabrizio Biggio, Francesco Mandelli, Madalina Ghenea, Giordano De Plano, Gianmarco Tognazzi\r\n[B]Sceneggiatura: [/B]Martino Ferro, Francesco Mandelli, Fabrizio Biggio\r\n[B]Nazione:[/B] Italia\r\n\r\nL´incubo del volgare imprenditore romano Ruggero De Ceglie sta per realizzarsi quando il figlio \r\n\r\nGianluca è in procinto di sposarsi. Per lui, sessantenne donnaiolo arricchitosi sui panini coi \r\n\r\nwurstel, avere un figlio colto e sensibile, determinato a sposarsi per amore con una ragazza poco \r\n\r\nattraente, è un'onta insopportabile, a cui decide di rimediare scommettendo con un altro laido \r\n\r\nimprenditore romano che Gianluca finirà a letto con la Sorcicova, una famosa top model di \r\n\r\nbiancheria intima. Per vincere, è pronto a far saltare le nozze fingendosi malato terminale di \r\n\r\n\"rontolite seborroica\" e scortando il figlio fino a Roma a conoscere la modella. Nel frattempo, \r\n\r\nalcuni invitati al matrimonio vivono le loro personali disavventure: Fabio è convinto di essere \r\n\r\nrimasto incinta del suo compagno e interpreta la reazione sbigottita della gente per omofobia; una \r\n\r\ncoppia di benpensanti alto-borghesi nasconde la propria crisi sentimentale con un guardaroba in \r\n\r\ncoordinato e dissimula un malcelato razzismo attraverso gesti xenofobi; mentre un povero fattorino \r\n\r\nmetallaro che deve consegnare il regalo di nozze agli sposi viene tormentato ovunque da \r\n\r\nun'impiegata delle poste indisponente.\r\n Non sorprende certo che un altro fenomeno comico televisivo cerchi l'espansione dal piccolo al \r\n\r\ngrande schermo. Quel che sorprende di più è che il film derivato dal programma comico di Mtv si \r\n\r\navvicini più a un film vero e proprio che a un collage rabberciato degli sketch proposti in \r\n\r\ntelevisione. E questo, non perché il nonsense a episodi non conosca modelli cinematografici alti \r\n\r\n(tipo i Monty Python), ma perché c'è sempre un po' di timore nel vedere l'umorismo dei tempi \r\n\r\nridotti e concentrati delle scenette televisive, dilatato all'interno della forma più ampia e in \r\n\r\nqualche modo più sofisticata del film. Forse suggeriti dal successo dei personaggi di Sacha Baron \r\n\r\nCohen come Borat e Ali G, Francesco Mandelli e Fabrizio Biggio si approcciano alla scrittura per \r\n\r\nil film elaborando la storia attorno a due soli dei loro numerosi caratteri. La scelta ricade su \r\n\r\n\"Father & Son\": serie di sketch basati sul confronto padre-figlio fra un sessantenne alcolizzato \r\n\r\nche racchiude l'espressività linguistica del tipico burino romano con la spocchia di un \r\n\r\nimprenditore lombardo arricchito, e il figlio dolce e sensibile, appassionato di bruchi e di \r\n\r\nparole al contrario. L'effetto \"strana coppia\" diventa il motore narrativo di un road movie che fa \r\n\r\nMilano-Roma in ambulanza attraverso un percorso fatto di tormentoni, insulti e nefandezze \r\n\r\nmascherate da lezioni di vita per il figlio prodigio. Il percorso dei due De Ceglie si arricchisce \r\n\r\npoi di schegge di assurdità (le gag del fattorino), siparietti musical-trash (l'omosessuale \r\n\r\nossessionato dall'omofobia) e satira anti-borghese (la coppia benpensante), anche se tali \r\n\r\nparentesi paiono alla fine più degli inserti obbligati ad assicurare una solida continuità fra \r\n\r\nprogramma tv e film per il cinema.\r\n Dopo Checco Zalone, la Taodue di Pietro Valsecchi benedice così anche il passaggio di Nongio e \r\n\r\nBiggio al grande schermo, dimostrandosi garante fornitore di un'anima cinematografica per progetti \r\n\r\npara-televisivi, dai quali riesce in qualche modo a trarre un ibrido commercialmente efficace fra \r\n\r\nil cine-panettone e la commedia demenziale anglosassone. \r\nI soliti idioti non è infatti satira di costume, troppo occupato ad accumulare più tormentoni e \r\n\r\ngoliardici calembour che strati di trucco sul volto di Mandelli. E nemmeno si può considerare \r\n\r\ndavvero comicità irriverente, visto che degli stereotipi su gay e borghesi fa delle macchiette \r\n\r\nsurreali. Però nella sua scombinata e crudele volgarità, l'elogio dell'idiozia di Nongio e Biggio \r\n\r\nmuove sia rumorose risate che bassi istinti. Alla buona coscienza dello spettatore, decidere se \r\n\r\nquesto sia un bene o un male: se sentirsi colpevoli vittime o piacevoli complici di tale \r\n\r\ninedificante sollazzo.
I.Soliti.Idioti.2011.iTALiAN.MD.CAM.XviD-iMC.avi 725.978 MB
Gathering some info...

Register and log in Isohunt and see no captcha anymore!

4000 symbols left
Hash 710EBC14EB4BA7C0B205721A8352742EBC3B2130