Luca Enoch - Gea 04 - Madre di violenza - cbr

Size 58.847 MB   2 seeders     Added 2012-02-02 03:03:04

To download or stream you need BitLord. Visit them at BitLord.com
[b][IMG]image[/IMG] di LUCA ENOCH[/b]

[IMG]image[/IMG]

[b]LUCA ENOCH[/b]

Luca Enoch (Milano, 12 giugno 1962) è un autore di fumetti italiano.
Enoch non è un nome d\'arte ma il suo vero cognome, che deriva dall\'Antico Testamento dall\'omonimo patriarca biblico, padre di Matusalemme.

[b]===> Biografia <===[/b]

Ancora in fasce si trasferisce a Monza, per poi tornare a Milano nel 1992. Nel 1994 si sposa con la moglie Anna, nel 1998 nasce la sua prima figlia, Isabella e nel 2001 la seconda, Elena.
Terminato il Liceo Scientifico si dedica all\'attività di grafico e illustratore, sia editoriale sia pubblicitario. Il suo esordio fumettistico avviene nel 1990, al Convegno Internazionale del Fumetto e del Fantastico di Prato, dove vince il primo premio grazie ad una storia intitolata Raptus. Nel luglio del 1991 esordisce sul numero 10 di Fumo di China con una storia cupa intitolata Eliah, cui farà seguito un secondo episodio. Nel giugno del 1992 il n. 6 de L\'Intrepido pubblica la storia Berserk. La medesima rivista ospita, a iniziare dal n. 14, il personaggio di Sprayliz. Sempre per L\'Intrepido crea il personaggio \"underground\" di Piotr il pornoconiglio, ispirato a Fritz the Cat di Robert Crumb. Per la rivista Action pubblica poi Ninja Boy e Skaters (che riapparirà poi su L\'isola che non c\'è). Ma è Sprayliz il personaggio ad avere il più duraturo successo. Quando L\'Intrepido chiude, l\'eroina è pubblicata, in formato \"pocket\", dalla Star Comics. Dopo undici numeri \"Sprayliz\", nonostante il buon successo in termini di copie vendute, termina le pubblicazioni, soprattutto per le incomprensioni tra autore ed editore. Nel 1995 si aggiudica il premio di Fumo di China come miglior autore completo, mentre a Sprayliz vanno i premi di miglior personaggio e di miglior testata. L\'ironia della sorte vuole che questo avvenga proprio nel momento in cui la Star Comics decide di chiudere l\'albo. Nel 1996 viene premiato anche dalla rivista IF, durante la manifestazione Cartoomics, come \"promessa del fumetto italiano\".
Nel 1994 nasce il personaggio di Gea, una rockettara che vive nel mondo delle band giovanili. L\'idea resta per i successivi cinque anni chiusa in un cassetto.
[url=http://it.wikipedia.org/wiki/Luca_Enoch]continua a leggere qui[/url]

[IMG]image[/IMG]

Gea è un personaggio dei fumetti creato da Luca Enoch, protagonista dell\'omonima serie pubblicata dalla Sergio Bonelli Editore dal 1999 al 2007.

È la prima serie Bonelli completamente realizzata nei disegni e nella sceneggiatura da un unico autore (la seconda è Lilith, realizzata dallo stesso autore), che ha previsto anche di dare una conclusione definita alla propria storia (secondo la filosofia narrativa dei manga), avvenuta con il numero 18. Ciascuna storia è comprensibile a sé stante, ma la trama è una struttura narrativa unitaria che si sviluppa di albo in albo.

[url=http://it.wikipedia.org/wiki/Gea_%28fumetto%29]continua a leggere qui[/url]

[IMG]image[/IMG]

[b]N. 04 -  MADRE DI VIOLENZA[/b]
[IMG]image[/IMG]

[IMG]image[/IMG]

[b]Editore: Sergio Bonelli Editore
1ª edizione: novembre 2000
Periodicità: semestrale
Albo:  4 di 18
Formato: 16×21 cm
Rilegatura: brossurato
Pagine: 132
Scanning: by SIXI
Dimensioni del file : 56,12 MB[/b]

[IMG]image[/IMG]

[IMG]image[/IMG]

[IMG]image[/IMG]

[URL=http://www.sergiobonellieditore.it/auto/cpers_index?pers=gea]Il sito della SergioBonelliEditore[/URL]
[URL=http://lucaenoch.ilcannocchiale.it/]Il Blog dell\'Autore[/URL]
[URL=http://it.wikipedia.org/wiki/Gea_%28fumetto%29]La pagina su Wikipedia[/URL]

[IMG]image[/IMG] 

Luca Enoch - Gea 04 - Madre di violenza - by Sixi.cbr 58.847 MB
Gathering some info...

Register and log in Isohunt and see no captcha anymore!

4000 symbols left
Hash 34515676eca161583d235d815e739ad0f0922ccb