[PC-Game-Rip]Stronghold 3 - Gold Edition Eng-Ita[TNTVillage]

Size 4.21 GB   68 seeders     Added 2012-06-19 02:33:27

8.7
To download or stream you need BitLord. Visit them at BitLord.com
[URL=http://img9.imageshack.us/i/stronghold3595x334.jpg/]image[/URL]
[URL=http://img62.imageshack.us/i/stronghold3pccover460x6.jpg/]image[/URL]

<span style="color:blue">[URL=http://img804.imageshack.us/i/5907bbc55bd34eb5668a9a9.gif/]image[/URL]Titolo: Stronghold 3 - Gold Edition
[URL=http://img804.imageshack.us/i/5907bbc55bd34eb5668a9a9.gif/]image[/URL]Piattaforma: PC Windows
[URL=http://img804.imageshack.us/i/5907bbc55bd34eb5668a9a9.gif/]image[/URL]Genere: Strategico
[URL=http://img804.imageshack.us/i/5907bbc55bd34eb5668a9a9.gif/]image[/URL]Sviluppatore: FireFly Studios
[URL=http://img804.imageshack.us/i/5907bbc55bd34eb5668a9a9.gif/]image[/URL]Publisher: SouthPeak Interactive
[URL=http://img804.imageshack.us/i/5907bbc55bd34eb5668a9a9.gif/]image[/URL]Data di uscita: 25/10/2011
[URL=http://img804.imageshack.us/i/5907bbc55bd34eb5668a9a9.gif/]image[/URL]Supporto: DVD5
[URL=http://img804.imageshack.us/i/5907bbc55bd34eb5668a9a9.gif/]image[/URL]PEGI: 16+
[URL=http://img804.imageshack.us/i/5907bbc55bd34eb5668a9a9.gif/]image[/URL]Dimensione: 3.91</span>

<span style="color:red">.: REQUISITI MINIMI :.</span>

[URL=http://img804.imageshack.us/i/5907bbc55bd34eb5668a9a9.gif/]image[/URL]<span style="color:blue">OS: Microsoft® Windows® 7 / Vista® SP2 / XP® SP3
[URL=http://img804.imageshack.us/i/5907bbc55bd34eb5668a9a9.gif/]image[/URL]Processor: Dual Core CPU – 2.0GHZ
[URL=http://img804.imageshack.us/i/5907bbc55bd34eb5668a9a9.gif/]image[/URL]Memory: 2 GB Ram
[URL=http://img804.imageshack.us/i/5907bbc55bd34eb5668a9a9.gif/]image[/URL]Hard Drive: At least 5 GB
[URL=http://img804.imageshack.us/i/5907bbc55bd34eb5668a9a9.gif/]image[/URL]Video Memory: 256 MB ATI HD2600 XT, 256 MB nVidia 7900 GS</span>

<span style="color:red">Stronghold 3 - Gold Edition</span>
<span style="color:blue">[Rip]</span>

<span style="color:red">.: RECENSIONE :.</span>

<span style="color:blue">The new Stronghold does not betray the inclinations of the classic series. In the title players will find the ever-curated the "economic" to the purely military products that can satisfy himself more fully in the simulation of various types of sieges possible.
The substance of Stronghold 3 occurs in the presence of two distinct single player campaigns: one economic and the other military. Both will allow us to fully understand and exploit the two different natures of the title.
All campaign missions will be linked by a story told by a narrator accompanied by plates drawn in black and white of good quality. In the economic will be called to revive the fortunes of dozens of families that have found poverty and death during the war just past, while in the military we will face a fierce fight for the throne which will see the return of characters already known as the Rape or Pig.
To all this must be added the other game modes present: the building free and sieges in history. The first is useful to familiarize yourself with some mechanical way to relax and creating and governing a village without any sort of targets or enemies ready to give us trouble. In this case, the only drawback is the presence of only two maps of the game, far too few (it still reported the presence of a complete editor for creating maps, but which perhaps might not be suitable for all). Then we find the opportunity to relive some historical sieges, five in number and well played, like the castle of Coucy, even during the Second World occupied by German troops.

Speaking at length about the game mechanics we saw that these are essentially faithful to what has been proposed in the past. More specifically we move into the economic mode to achieve a level of general welfare, guaranteed by the proper supply of food and the happiness of our populace. There will still be given the opportunity to play matches at will, following mainly two types of paths, the king\'s "good" and the king\'s "cruel", passing through all the middle ground. In the first case will be that workers may have the right amount of food rations, or why not double or triple rations in moments of being, or even we can enchant with various types of entertainment, actors, buffoons, and so on . There are also the celebration of masses, more or less frequent depending on the presence of raw materials, and the ever present taxes, which will weigh like a millstone on the shoulders of the poor peasants or become kind gifts bestowed by the king to his subjects as a thank you for their hard work. If we were to embark on "terror" of which we rejoice. In the game there are, as usual, a variety of torture devices to be placed in the village in order to stimulate and-God forbid! - Workers at a faster tempo, with the only drawback of penalty more or less marked in the index of happiness in the village. In addition, increased taxation and reduced food rations will make us a wicked king and disliked by the people. In fact keep the one or the other course of action is not possible in absolute terms, otherwise the abandonment of the village in case we too cruel or the absence of a good working rhythm of the subjects otherwise, which is not allow us to have supplies of materials and supplies needed to move forward.

The whole economic system is based so sull\'intricato relationship and bond between them that have various tasks and structures of grain crops will be needed to operate the mills, which produce flour used by bakers in turn deposited so that the bread in the barn for consumption. And this is just an example. Everything in the game has its reasons: the production of candles, which are necessary to advance the religious rites in church, in turn needed to get a boost in the index of happiness of the population, since then, and it governs everything from rocker on our lot.
The number of structures and their variety is good, it\'s easy to recreate a realistic medieval village, thanks to the new system, based on the distance from the central fortress, means that the houses of commoners would automatically be larger and stone, If closer, or small cabins, when placed in the suburbs, with a pair of intermediate solutions. However, innovations in this field do not see, and the title remains true, too, that which is his soul, now forged ten years ago.


-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


Il nuovo Stronghold non tradisce le inclinazioni classiche della serie. Nel titolo i giocatori troveranno la sempre curata sezione "economica" affiancata a quella prettamente militare che trova sfogo pieno nella simulazione dei più vari tipi di assedi possibili.
La sostanza di Stronghold 3 si manifesta nella presenza di due campagne in singolo ben distinte: l\'una economica e l\'altra militare. Entrambe ci permetteranno di conoscere a fondo e sfruttare le due nature differenti del titolo.
Tutte le missioni delle campagne saranno legate tra loro da una storia, raccontata da una voce narrante accompagnata da tavole disegnate in bianco e nero di buona qualità. In quella economica saremo chiamati a risollevare le sorti di decine di famiglie che hanno trovato povertà e morte durante la guerra appena passata, mentre in quella militare dovremo affrontare una feroce lotta per il trono che vedrà il ritorno di personaggi già conosciuti come il Ratto o il Maiale.
A tutto questo vanno aggiunte le altre modalità di gioco presenti: la costruzione libera e gli assedi storici. La prima è utile per prendere familiarità con alcune meccaniche del titolo e per rilassarsi realizzando e governando un villaggio senza obiettivi o nemici di sorta pronti a darci noie. In questo caso l\'unico neo è dato dalla presenza di due sole mappe di gioco, davvero troppo poche (va segnalata comunque la presenza di un completo editor per la creazione di mappe, ma che forse potrebbe rivelarsi non adatto a tutti). A seguire troviamo la possibilità di rivivere alcuni assedi storici, in numero di cinque e ben riprodotti, come quello del castello di Coucy, occupato anche durante la seconda mondiale dalle truppe tedesche.

Parlando approfonditamente delle meccaniche di gioco abbiamo visto come queste siano sostanzialmente fedeli a quanto già proposto in passato. Più specificamente nella modalità economica dovremo muoverci per raggiungere un livello di benessere generale, garantito dal corretto approvvigionamento di cibo e dalla felicità dei nostri popolani. Ci sarà comunque data la possibilità di interpretare le partite a nostro piacimento, seguendo principalmente due tipi di percorsi, quello del re "buono" e quello del re "crudele", passando per tutte le vie di mezzo. Nel primo caso faremo si che i popolani possano avere la giusta quantità di razioni di cibo, o perchè no, razioni doppie o triple in momenti di particolare benessere; oppure ancora potremo deliziarli con vari tipi di intrattenimenti, dagli attori, ai giullari e cosi via. Non mancano poi le celebrazioni di messe, più o meno frequenti a seconda della presenza di materie prime, e le sempre presenti tasse, che potranno gravare come un macigno sulle spalle dei poveri contadini oppure trasformarsi in gentili doni elargiti dal re ai suoi sudditi come ringraziamento per il duro lavoro svolto. Qualora volessimo intraprendere la strada del "terrore" avremo di che gioire. Nel gioco sono presenti, come da tradizione, una serie di strumenti di tortura da posizionare nel villaggio al fine di stimolare -e ci mancherebbe!- i lavoratori a ritmi più frenetici, con l\'unica controindicazione di malus più o meno marcati nell\'indice di felicità del villaggio. Inoltre anche aumentare la tassazione e diminuire le razioni di cibo faranno di noi un re malvagio e malvisto dal popolo. In effetti tenere l\'una o l\'altra linea di condotta non è possibile in termini assoluti, pena l\'abbandono del villaggio nel caso fossimo troppo crudeli oppure l\'assenza di un buon ritmo di lavoro dei sudditi in caso contrario, cosa che non ci permetterà di avere i rifornimenti di materie e viveri necessari per andare avanti.

Tutto il sistema economico si regge quindi sull\'intricato rapporto e legame che hanno tra loro le varie mansioni e strutture: le coltivazioni di grano saranno necessarie per far funzionare i mulini, che produrranno farina, utilizzata a sua volta dai fornai che depositeranno cosi il pane nel granaio per il consumo. E questo è solo un esempio. Tutto nel gioco ha un suo perchè: anche la produzione di candele, necessarie per mandare avanti i riti religiosi in chiesa, a loro volta necessari per avere un boost nell\'indice di felicità della popolazione, il dato che poi governa tutto e fa da bilanciere della nostra partita.
Il numero di strutture presenti e la loro varietà è buono, è facile ricreare un realistico villaggio medievale, anche grazie al nuovo sistema che, in base alla distanza dalla Rocca centrale, fa si che le case dei popolani siano automaticamente più grandi ed in pietra, se più vicine, oppure piccole capanne, se posizionate in periferia, con un paio di soluzioni intermedie. Tuttavia di innovazioni in questo campo non se ne vedono, ed il titolo rimane fedele, anche troppo, a quella che è la sua anima, ormai forgiata ben dieci anni fa.</span>

<span style="color:red">.: Screenshots del gioco :.</span>

[URL=http://img545.imageshack.us/i/stronghold3goldeditions.jpg/]image[/URL][URL=http://img853.imageshack.us/i/stronghold2pic3400x225.jpg/]image[/URL][URL=http://img840.imageshack.us/i/stronghold2pc3v8400x225.jpg/]image[/URL][URL=http://img607.imageshack.us/i/stronghold3400x225.jpg/]image[/URL]

<span style="color:red">.: Note di intallazione :.</span>

<span style="color:blue">Nothing has been touched on the scenes of the game. Open the Setup program, read carefully the license, change the destination of the extraction (I have invented a set) and finish the installation. Go to the folder "Install Me" and install the files necessary for the operation of the game. Then on bin - and click on the executable win32_release "Stronghold3". Enjoy!

Nulla è stato toccato su scene del gioco. Aprite il programma Setup, leggete bene la Licenza, cambiate destinazione dell\'estrazione (io ne ho messa una inventata) e concludete l\'installazione. Andate sulla cartella "Install me" e installate i file necessari al funzionamento del gioco. Poi su bin -- win32_release e cliccate sull\'icona eseguibile "Stronghold3". Enjoy!!!</span>

<span style="color:red">P. S. if it does not start, install the DirectX 9.0c (google is your friend)

P.s. se non dovesse partire, installate il directX 9.0c (google è vostro amico)</span>

<span style="color:red"> Orario di seed & Banda</span>

<span style="color:blue">Dalle 9 alle 24 Banda 35 kb</span>

[URL=http://img594.imageshack.us/i/stronghold3t.jpg/]image[/URL]
README-LEGGIMI.txt 1.314 KB
Stronghold 3.exe 4.21 GB
Gathering some info...

Register and log in Isohunt and see no captcha anymore!

4000 symbols left
Hash 639C7AF3D4777415547971C03A1B91E2CE08E4AF