Jonathan Stroud Trilogia di Bartimeus [Pdf Ita] [TNTvillage]

Size 4.465 MB   9 seeders     Added 2012-07-17 02:33:23

To download or stream you need BitLord. Visit them at BitLord.com
JONATHAN STROUD – Trilogia di Bartimeus\r\n[IMG]image[/IMG]\r\n\r\nDettagli:\r\nAutore: Jonathan Stroud\r\nLingua: italiano\r\nFormato: pdf\r\nGenere: fantasy\r\n\r\nTrame:\r\n\r\nL’AMULETO DI SAMARCANDA (2003)\r\nTitolo originale: The Amulet of Samarkand\r\nEditore: Salani\r\nTraduzione: Riccardo Cravero\r\nPagine: 449 \r\n[IMG]image[/IMG]\r\nIl millenario jinn Bartimeus, colui che riedificò le mura di Uruk, di Karnak e di Praga, che parlò con Salomone, che corse nelle praterie insieme ai padri dei bufali, che sorvegliò l'Antico Zimbabwe fino a quando le pietre caddero e gli sciacalli mangiarono le sue genti, viene richiamato dall'Altro Luogo, il mondo degli Spiriti, ed evocato a Londra. La sua missione è tra le più difficili e pericolose: rubare l'Amuleto di Samarcanda a Simon Lovelace, mago senza scrupoli e membro del Parlamento. Ma il vero problema è che a chiamarlo è stato un ragazzo di dodici anni, Nathaniel, che riesce a governarlo fin quando lui non scoprirà il suo nome di nascita.\r\n\r\nL’0CCHIO DEL GOLEM (2004)\r\nTitolo originale: The Golem's Eye\r\nEditore: Salani\r\nTraduzione: Riccardo Cravero\r\nPagine: 553 \r\n[IMG]image[/IMG]\r\nSono passati tre anni dalla vicenda dell'Amuleto di Samarcanda, e Nathaniel si è confermato il mago più giovane e intraprendente di tutto il Ministero. Niente di strano, quindi, che venga convocato per risolvere un mistero inquietante: un mostro, enorme, invisibile, circondato di oscurità, getta Londra nel panico e fa strage di cose e persone. Il primo ministro Rupert Devereaux è convinto che sia colpa della Resistenza, un gruppo di londinesi privi di poteri magici che si oppone alla classe dominante dei maghi; ma le indagini di Nathaniel si rivelano infruttuose, come i tentativi di infiltrarsi nel gruppo. Messo alle strette, circondato dall'invidia e l'odio degli altri membri del Parlamento, Nathaniel deve andare a Praga alla ricerca del colpevole, ed evoca il jinn Bartimeus che già l'aveva aiutato tre anni prima. Ma stavolta Bartimeus non è affatto d'accordo.\r\n\r\nLA PORTA DI TOLOMEO (2005)\r\nTitolo originale: Ptolemy's Gate\r\nEditore: Salani\r\nTraduzione: Riccardo Cravero\r\nPagine: 502 \r\n[IMG]image[/IMG]\r\nTre anni dopo gli eventi narrati nell'Occhio del golem, il potere di Londra vacilla: scoppiano disordini, i cittadini si ribellano, gli spiriti si danno battaglia nelle strade. John Mandrake, divenuto Ministro dell'Informazione, è al culmine della notorietà e del potere; ma non può contare sull'aiuto di Bartimeus, il jinn che sin dall'inizio è stato al suo fianco, perché la lunga permanenza sulla Terra lo ha indebolito quasi mortalmente. Eppure Mandrake si rifiuta di lasciarlo andare per paura che altri si servano di lui, o forse perché è l'unico legame con la propria infanzia, quando John Mandrake era ancora Nathaniel. Ma il giovane e ambizioso ministro sta per pagare cara la sua strategia: qualcuno infatti evoca Bartimeus per coinvolgerlo in un pericolosissimo piano che vedrà spiriti e umani uniti contro il potere dei maghi.\r\n\r\nBiografia dell’autore:\r\nJonathan Stroud (Bedford, 27 ottobre 1970) è uno scrittore inglese, autore di libri fantasy.\r\nNato nel 1970 a Bedford, Inghilterra, Jonathan Stroud ha iniziato a scrivere le sue prime storie all'età di sette anni.\r\nDopo aver completato gli studi di letteratura inglese all'università di York ha iniziato la sua carriera in una casa editrice di Londra dove ha lavorato come curatore di libri per bambini. Negli anni novanta ha iniziato a pubblicare i suoi lavori e ha avuto rapidamente successo.\r\nNel maggio 1999, Jonathan ha dato alle stampe il suo primo romanzo per bambini, Buried Fire, il primo di una lunga serie di libri fantasy/mitologici per bambini.\r\nTra i suoi libri più importanti c'è la Trilogia di Bartimeus. Una caratteristica di questi romanzi confrontati ad altri del loro genere è il modo in cui Stroud gioca con gli stereotipi del \"buon mago\" e del \"demone cattivo\" quando il sarcastico ed egocentrico jinn Bartimaeus descrive un mondo moderno governato da maghi corrotti. I libri della serie sono L'Amuleto di Samarcanda (titolo originale \"The Amulet of Samarkand\") pubblicato in Italia nel 2004, L'occhio del golem (titolo originale \"The Golem's Eye\") pubblicato in Italia nel 2005 e La Porta di Tolomeo (titolo originale \"Ptolemy's Gate\") pubblicato in Italia nel maggio 2006. Nel 2011 è stato pubblicato in Italia L'Anello di Salomone (\"The ring of Solomon\"), un prequel della Trilogia di Bartimeus.\r\nOggi vive a St Albans, Hertfordshire, insieme alla figlia Isabelle e alla moglie Gina, illustratrice di libri per bambini.\r\n\r\nVisit www.tntvillage.scambioetico.org/ and good downloads!
Jonathan Stroud - L'Occhio Del Golem.pdf 1.661 MB
Jonathan Stroud - La Porta Di Tolomeo.pdf 1.498 MB
Jonathan Stroud - L'Amuleto Di Samarcanda.pdf 1.306 MB
Gathering some info...

Register and log in Isohunt and see no captcha anymore!

4000 symbols left
Hash B96BB6F856B81037054D69C46CFA2B35FE8F028F