Shark 3D 2012 iTALiAN MD BDRip XviD-BmAMT

Size 1.297 GB   106 seeders     Added 2012-10-13 05:03:14

Stream torrent
Starting‥ You need BitLord! Get it from BitLord.com
10
To download or stream you need BitLord. Visit them at BitLord.com
[img]image[/img]

[img]image[/img]

[img]image[/img]

[img]image[/img]

[img]image[/img]

[b]Titolo originale: Bait[/b]
[b]Paese: Australia[/b]
[b]Anno: 2012[/b]
[b]Durata: Thriller[/b]
[b]Genere: 91 minuti[/b]

[img]image[/img]

[b]Soggetto: John Kim, Russel Mulcahy, Shayne Armstrong, Duncan Kennedy, Shane Krause, Justin Monjo[/b]
[b]Sceneggiatura: Russell Mulcahy[/b]
[b]Fotografia: Ross Emery[/b]
[b]Montaggio: Rodrigo Balart[/b]
[b]Musiche: Joe Ng, Alex Oh[/b]
[b]Scenografia: Nicholas McCallum[/b]
[b]Costumi: Phil Eagles[/b]
[b]Trucco: Toby Barron, Steven Boyle, Martina Byrne, Vince Holland[/b] 
[b]Effetti speciali Danny Ang, Peter Armstrong, Efilm Australia, Shane Bailey[/b]
[b]Produttore: Peter Barber, Kirsten Elms, Todd Fellman, Gary Hamilton, Jeffrey Schenck, Paul Stevens[/b]
[b]Produzione: Pictures in Paradise, Media Development Authority, Screen Australia, Blackmagic[/b]
[b]Design, Story Bridge Films, Bait Productions, Blackmagic Design Films[/b]
[b]Distribuzione: Medusa[/b]
[b]Data di uscita: Venezia 2012 - 05 Settembre 201(al cinema)[/b]

[img]image[/img]
[img]image[/img]
[img]image[/img]

[img]image[/img]

[b]Una mostruosa onda provocata da uno tsunami si abbatte sulla costa australiana, radendo al suolo la città e inghiottendo il supermercato, il parcheggio e tutto quello che si trova nel mezzo. I pochi sopravvissuti riemergono a fatica dalla melma e tentano di mettersi in salvo arrampicandosi sugli scaffali, ma la scena che si presenta davanti ai loro occhi è raccapricciante: l’acqua continua a salire portando con sé detriti e cadaveri mentre i cavi elettrici penzolano pericolosamente a pochi centimetri dall’acqua. E come se questo non bastasse, alcuni voraci squali bianchi iniziano ad attaccare tutto ciò che si muove...[/b]

[img]image[/img]

[img]image[/img]

[img]image[/img]

[b]Sembra proprio che, complici i più o meno voluti sottotesti socio-politici, per il cinema dell’orrore il supermercato sia destinato a rappresentare spesso il giusto scenario in cui far avvenire la consueta mattanza di poveri malcapitati. Invaso dai morti viventi affamati di carne umana in "Zombi" (1978) di George A. Romero e assediato da sanguinari alieni nascosti dietro una fitta nebbia nel kinghiano "The mist" (2007) di Frank Darabont, nel lungometraggio Kimble Rendall – autore del dimenticato "Cut-Il tagliagole" – viene distrutto da uno tsunami proprio mentre è in corso una rapina con morto, per poi diventare il terreno di caccia di un famelico squalo bianco.
E, tra gli altri, sono lo Xavier Samuel di "Tre uomini e una pecora" (2011), la Sharni Vinson di "Step up 3D" (2010) e il Julian McMahon de "I Fantastici 4" (2005) a incarnare le potenziali vittime dell’ennesimo attacco attuato dalla natura nei confronti dell’umanità, rappresentata da una varietà di personaggi non del tutto positivi.
Non a caso, abbiamo sia banditi che l’immancabile, antipatica coppia proto-slasher di giovani impegnati a fare sesso in automobile, nel corso dell’oltre ora e mezza di pellicola che, al fine di sfruttare il sistema di visione tridimensionale, tra arti mozzati lanciati verso la macchina da presa e oggetti contundenti in rilievo, mostra anche nella sua interezza il famelico pescecane già a partire dal prologo.
Una scelta piuttosto inaccettabile, se consideriamo che – come il mitico "Lo squalo" (1975) di Steven Spielberg insegna – il vero segreto per rendere avvincente un prodotto di questo genere consiste nel rivelare le fattezze del mostro in questione soltanto quando si giunge alla sua metà o, addirittura, una volta superatala.
Eppure, forse grazie alla non disprezzabile prova sfoggiata dal cast, forse per merito di una sceneggiatura capace di miscelare a dovere attesa, azione ed effetti speciali, l’insieme, pur senza eccellere, riesce a funzionare nella giusta misura; manifestando i connotati di un robusto b-movie in grado di divertire lo spettatore regalandogli una discreta dose di brividi estivi a suon di minacciose fauci e corpi martoriati.
Del resto, a scriverlo, accanto all’esordiente John Kim, è lo stesso produttore esecutivo Russell Mulcahy, conosciuto in particolar modo per aver diretto "Highlander - L’ultimo immortale" (1986), ma che ebbe anche modo di dire la sua (e bene) in fatto di eco-vengeance (filone riguardante gli animali assassini) tramite il non malvagio "Razorback - Oltre l’urlo del demonio" (1984), incentrato su un gigantesco cinghiale inferocito.[/b] 

[b]Critica:[/b]
[b]Conscio delle sue possibilità, il film di Rendall gioca la carta di un’autoironia mai troppo caricata da debordare nel fastidioso postmoderno e, per essere un prodotto che aspira al maintream, azzarda qualche momento gore che gli appassionati gradiranno.
Non manca nemmeno, posticcia e stereotipata, una moralina finale che, coi tempi che corrono, male non fa: tra crisi, disastri e il peso dei nostri peccati sulle spalle, la catastrofe totale è la possibilità di ricostruire un mondo migliore. Sempre che si sopravviva. 
(Federico Gironi)[/b]

[img]image[/img]

[code]Generale
Nome completo : Shark.3D.2012.iTALiAN.MD.BDRip.XviD-BmA[MT].avi
Formato : AVI
Formato/Informazioni : Audio Video Interleave
Dimensione : 1,21 GiB
Durata : 1h 33min
BitRate totale : 1 853 Kbps
Compressore : VirtualDub build 0/release

Video
ID : 0
Formato : MPEG-4 Visual
Profilo del formato : Advanced Simple@L5
Impostazioni del formato, BVOP : 1
Impostazioni del formato, QPel : No
Impostazioni del formato, GMC : No warppoints
Impostazioni del formato, Matrix : Default (H.263)
Codec ID : XVID
Codec ID/Consiglio : XviD
Durata : 1h 33min
BitRate : 1 712 Kbps
Larghezza : 720 pixel
Altezza : 400 pixel
AspectRatio : 16:9
FrameRate : 23,976 fps
ColorSpace : YUV
ChromaSubsampling : 4:2:0
BitDepth/String : 8 bits
Tipo di scansione : Progressivo
Bit/(Pixel*Frame) : 0.248
Dimensione della traccia : 1,12 GiB (92%)
Compressore : XviD 1.2.1 (UTC 2008-12-04)

Audio
ID : 1
Formato : MPEG Audio
Versione del formato : Version 1
Profilo del formato : Layer 3
Format_Settings_Mode : Joint stereo
Format_Settings_ModeExtension : MS Stereo
Codec ID : 55
Codec ID/Consiglio : MP3
Durata : 1h 33min
Modalità : Costante
BitRate : 128 Kbps
Canali : 2 canali
SamplingRate : 48,0 KHz
Dimensione della traccia : 85,4 Mb (7%)
Allineamento : Audio allineato 
 Durata interleave : 24 ms (0,58fotogramma)
 Pre caricamento interleave : 480 ms[/code]

[img]image[/img]

[img]image[/img]

[img]image[/img]
Shark.3D.2012.iTALiAN.MD.BDRip.XviD-BmA[MT].avi 1.297 GB
Gathering some info...

Register and log in Isohunt and see no captcha anymore!

4000 symbols left
Hash C845DC488118AAA73529AA87506ABF6306C97185