Nek - Filippo Neviani (2013)[MT] Verified

Size 88.574 MB   7 seeders     Added 2013-05-17 13:50:35

Stream torrent
Starting‥ You need BitLord! Get it from BitLord.com
10
To download or stream you need BitLord. Visit them at BitLord.com
[img]image[/img
Titolo Album: Filippo Neviani
Artista: Nek
Data di pubblicazione: 16 aprile 2013
Durata: 36 minuti e 39 secondi
Genere: Pop, Rock
Dischi: 1
Tracce: 10
Produttore: Nek, Alfredo Cerruti, Dado Parisini
Etichetta: Warner Music
01 - Hey Dio 03.48
02 - Congiunzione astrale 04.05
03 - Dentro l'anima 04.06
04 - La metà di niente 03.35
05 - Soltanto te 03.48
06 - Io no mai 03.23
07 - Uno come me 03.21
08 - Verrà il tempo 03.35
09 - Dammi di più 03.17
10 - Il mondo tra le mani 03.37 
Nek - vero nome Filippo Neviani, nato il 6 gennaio 1972 - incontra la musica a nove anni quando incomincia a suonare chitarra e batteria. Nel 1991, dopo aver suonato per locali con i White Lady, arriva secondo a Castrocaro e l’anno successivo esce il suo primo disco, intitolato NEK, che diventa poi il suo definitivo nome d’arte. Nel 1993 partecipa al Festival di Sanremo nella categoria giovani con un brano sul tema dell’aborto, “In te”, che lo porta al terzo posto. Quello stesso anno, al festival Nek partecipa anche come autore, con una canzone “Figli di chi”, interpretata da Mietta e inserita poi nel suo album IN TE. Nel 1994 esce col terzo album CALORE UMANO e con Giorgia vince il Premio Europeo come miglior cantante giovanile europeo. Nel 1996 esce LEI, GLI AMICI E TUTTO IL RESTO, prodotto da Rolando D’Angeli che lo porta alla WEA. L’anno successivo Nek torna a Sanremo con “Laura non c’è” e sempre nel 1997, dopo il Festivalbar, inizia il suo primo tour mondiale. IN DUE esce nell’estate 1998 e si accompagna a un tour che da gennaio ad agosto del 1999 porta in giro Nek per l’Europa e Sud America. Il singolo “Ci sei tu” anticipa il nuovo album LA VITA E’, che esce il 2 giugno 2000.
Il 24 maggio del 2002, a distanza di due anni, esce in tutto il mondo LE COSE DA DIFENDERE, con la produzione artistica di Dado Parisini e Alfredo Cerruti.
Nel 2003 esce L’ANNO ZERO. THE BEST OF NEK, album che raccoglie dieci anni di successi con due inediti, “Almeno stavolta” e “L’anno zero”. Il 13 maggio 2005 viene pubblicato l'ottavo disco di inediti UNA PARTE DI ME, anche questo prodotto dal duo Cerruti - Parisini e pubblicato in tutto il mondo nella doppia versione in italiano e in spagnolo. Nell’estate dello stesso anno Nek vince il Festivalbar con il brano “Lascia che io sia”, che rimane per venti settimane nella top ten dei brani più trasmessi dalle radio e per un anno fra i primi dieci singoli più venduti.
Il 17 novembre 2006 viene pubblicato – anticipato dal singolo “Instabile” – il lavoro NELLA STANZA 26 , da cui viene estratto il singolo omonimo nato da una vicenda realmente accaduta raccontata tramite una lettera in forma anonima al fan club del cantante. Nel 2008 esce UN’ALTRA DIREZIONE, mentre nel 2010 è la volta della raccolta E DA QUI – GREATEST HITS 1992 -2010, che contiene un brano dedicato alla figlia Beatrice nata a settembre.
Nel 2013 arriva il nuovo album, FILIPPO NEVIANI, anticipato dal singolo “Congiunzione astrale”.
Discografia Essenziale:
1992 - Nek
1993 - In te
1994 - Calore umano
1996 - Lei gli amici, e tutto il resto
1998 - In due
2000 - La vita è
2002 - Le cose da difendere
2003 - L’anno zero. The best of Nek
2005 - Una parte di me
2006 - Nella stanza 26
2009 - Un'altra direzione
2010 - E da qui - Greatest hits 1992-2010
2013 - Filippo Neviani 
Sito ufficiale Nek : url=http://www.nekweb.com/
E’ un disco essenzialmente rock quello che segna il ritorno sulle scene di Nek. "Filippo Neviani", questo il titolo del progetto, arriva a circa due anni dal greatest hits con il quale il cantautore di Sassuolo aveva celebrato i vent’anni di carriera (era il 1992 quando, appena ventenne, Nek debuttava nel mondo della discografia con "Amami", singolo apripista del suo primo album ufficiale omonimo); due anni in cui la sua vita emotiva è stata segnata da un lato dalla scomparsa del padre (a cui dedica l’album), dall’altro dalla nascita di sua figlia Beatrice. Esperienze, queste, che hanno permesso a Nek di cercare nei propri sentimenti le giuste parole e le buone intuizioni, di ripiegarsi su sé stesso nel tentativo di cogliere ogni forma d’ispirazione.
Ed ecco allora venire alla luce un nuovo album di inediti, pubblicato contemporaneamente in Italia, Svizzera, Germania, Austria, Polonia, Slovenia e Turchia lo scorso 16 aprile. Prodotto dallo stesso Nek, assieme a Dado Parisini e ad Alfredo Cerruti per Warner Music, "Filippo Neviani" contiene dieci brani inediti (tra cui il primo singolo estratto, "Congiunzione astrale") in cui Nek si scinde a metà tra l’essere interprete e l’essere cantautore. Cinque delle tracce che compongono l’album sono infatti firmate da autori quotati come Federica Camba e Daniele Coro (oltre al singolo apripista, "La metà di niente", "Soltanto te", "Uno come me") o Andrea Amati ("Dammi di più"). Tutte le altre vantano invece la firma stessa di Nek nel testo e nella musica. Testi, tutti questi, che si presentano come pure invocazioni all’amore e al bisogno di emozioni forti. L’ascolto si apre con "Hey Dio", un pezzo di forte impatto in cui Nek si scaglia contro la rabbia e contro le mali che affliggono la nostra società ("è solo l’odio che fa notizia in ogni maledetto tg", canta amareggiato), vedendo nel sentimento dell’amore e nella fede baluardi in cui rifugiarsi. La seconda traccia, "Congiunzione astrale", è una bella dichiarazione d’amore in musica; "Dentro l’anima" la lettera più dolce di un padre ad un figlio. Tra le altre tracce, si segnalano su tutte la sfrontatezza di "Io no mai" e il ritornello coinvolgente di "Uno come me".
Dal punto di vista musicale, "Filippo Neviani" si presenta alle orecchie come un disco semplice e diretto, senza troppi artifici o trucchi elettronici, fatto di un sound pulito, povero. Nek si conferma un cantautore completo e in grado di rivestire il triplice ruolo di autore, interprete e musicista: tutte le tracce del disco sono state da lui direttamente suonate. Quello che caratterizza "Filippo Neviani" si potrebbe definire come un rock naturale e ispirato dalle sonorità tipiche delle grandi band power-trio internazionali, il che rende l’album un’isola felice nel panorama confusionario e troppo pop-ammiccante della discografia italiana. Non un prodotto usa e getta, questo, ma un’opera sincera e senza troppe pretese.
Rockol.it 
Code:
Generale
Nome completo : Nek - Filippo Neviani (2013)[MT]1 - Hey Dio.mp3
Formato : MPEG Audio
Dimensione : 8,78MiB
Durata : 3min 49s
Modo bitrate generale : Costante
Bitrate totale : 320 Kbps
Album : Filippo Neviani
Traccia : Hey Dio
Traccia/Posizione : 1
Esecutore : Nek
Compositore : Filippo Neviani - Marco Baroni
Genere : Pop
Data registrazione : 2013
Compressore : LAME3.99r
Copyright : 2013 Warner Music Italia S.r.l. a Warner Music Group Company
Copertina : Yes
Tipo di copertina : Cover (front)
Copertina MIME : image/jpeg
Audio
Formato : MPEG Audio
Versione formato : Version 1
Profilo formato : Layer 3
Modo : Joint stereo
Durata : 3min 49s
Modalità bitrate : Costante
Bitrate : 320 Kbps
Canali : 2 canali
Sampling rate : 44,1 KHz
Modo compressione : Con perdita
Dimensione della traccia : 8,76MiB (100%)
Compressore : LAME3.99r
Impostazioni compressione : -m j -V 4 -q 2 -lowpass 20.5
Nek - Filippo Neviani (2013)[MT]/01 - Hey Dio.mp3 9.209 MB
Nek - Filippo Neviani (2013)[MT]/02 - Congiunzione astrale.mp3 9.885 MB
Nek - Filippo Neviani (2013)[MT]/03 - Dentro l'anima.mp3 9.903 MB
Gathering some info...

Register and log in Isohunt and see no captcha anymore!

4000 symbols left
Hash 13def7055017b2c5afb0ffb8cb001f0798239ccc

Related torrents for "Nek - Filippo Neviani (2013)[MT]"

Torrent search:

2013